Il segreto per ottenere la massima efficacia fiscale dalla tua S.r.l è nascosto in questa check list che utilizzo ogniqualvolta verifico mensilmente il bilancio dei miei clienti con il metodo della Contabilità Controllata

Mio caro imprenditore, benvenuto in questa nuova circolare settimanale del blog dedicato esclusivamente alla tua amata S.r.l. .

Appena avrai finito di leggere la circolare conoscerai tutti i “segreti” per avere una S.r.l. che paga la minore tassazione possibile in Italia.

Grazie a questo articolo imparerai a conoscere tutti gli elementi necessari ad eliminare le situazioni che ti fanno pagare imposte in eccesso e contemporaneamente rimanere nella totale legalità.

Successivamente, l’unica cosa che dovrai fare sarà applicare questi elementi nella tua S.r.l in modo corretto, così da avere tutto il risparmio fiscale ed evitare le sanzioni che deriverebbero da un’errata applicazione.

Per poter applicare correttamente questi segreti ho io una soluzione adatta per te, ma di questo te ne parlerò successivamente.

Infatti, per fare in modo che i miei clienti abbiano la massima efficacia fiscale dalla propria S.r.l., ho ideato una specifica procedura – denominata Contabilità Controllata – con la quale un esperto controlla, insieme al cliente, i dati del suo bilancio mensile e verifica quali e quanti principi della check list il cliente sta adattando nel concreto nel suo caso specifico.

Prima di tutto lascia che ti sveli che questa è una procedura che ho già collaudato da più di due anni.

Mi sono fatto questa esperienza analizzando i bilanci delle S.r.l dei miei clienti.

Ma attenzione, non credere di poter leggere questa circolare e trovarti magicamente a giugno del prossimo anno con meno imposte da pagare.

Puoi risparmiare tutte le imposte che vuoi con la tua S.r.l., ma a patto di applicare subito i principi che ti descrivo in questa check list.

In questo modo a giugno del prossimo anno sarai in grado di avere la S.r.l. che paga le minori imposte possibili.

Solo se inizi ad applicare i punti della check list adesso puoi risparmiare le imposte nella prossima dichiarazione dei redditi.

Anche se ti accorgessi di non poter applicare subito tutti i principi è comunque molto importante conoscerli perché ti danno modo di sapere in anticipo le regole che devi rispettare per risparmiare sulle imposte.

Lo stesso discorso vale per tutte le volte che dovrai avviare un nuovo business utilizzando una nuova S.r.l. perché saprai già quali regole devi rispettare per poter avere la S.r.l. con la massima efficacia fiscale possibile.

Let’s go verso la Check list, ma prima lascia che ti dica una cosa importante.

A dirti il vero non credere che gli elementi di questa check listi siano dei veri “segreti”, in quanto le regole fiscali sono leggi e come tali ben note ai commercialisti che amano lavorare al fianco degli imprenditori rendendo le informazioni fiscali di facile comprensione.

La cosa che mi distingue dagli altri consulenti è il fatto di aver messo insieme queste regole e aver creato una check list specifica per la S.r.l. che faccio controllare ogni mese ai miei collaboratori ogniqualvolta verificano il bilancio delle società dei miei clienti.

Quindi, eliminati dalla testa di poter trovare trucchi o segreti magici in questa check list.

Se trovi su internet qualcuno che afferma di avere trucchi o segreti fiscali sappi che lo fa solo come strumento di marketing.

Nel Fisco, come nella contabilità, non ci sono segreti.

Anche se non ci sono trucchi, né segreti, il nostro sistema fiscale ci consente, comunque, di ridurre fortemente il carico delle S.r.l

Voler diminuire le imposte della propria S.r.l. è sicuramente una cosa molto molto ghiotta per tutti.

Ma per capire quante imposte puoi risparmiare con la tua S.r.l. è importante individuare, prima di tutto, a quanto ammonta la tassazione peggiore che tu possa avere e solo successivamente calcolare come raggiungere la massima efficacia fiscale.

Le imposte che pagheresti con la peggiore efficacia fiscale disponibile in Italia sono le seguenti:

  • Imposta sul reddito della S.r.l. 28% (Ires 24% + circa 4% di Irap);
  • Imposta sul reddito (derivante da utili) del socio 26%;
  • Inps a carico del socio lavoratore del 21% (minimo).

Come puoi notare, più del 70% del reddito lordo sarebbe soggetto a tassazione.

Adesso, all’opposto, è importante capire quanto è la minima tassazione che puoi avere nella tua S.r.l. .

Devo dirti, però, che anche se è vero che puoi diminuire la pressione fiscale sulla tua S.r.l, è anche vero che arriverai ad un punto oltre il quale non potrai andare, perché se pagassi di meno cadresti in comportamenti illeciti da me non tollerati (e dal fisco puniti).

Dopo aver visto quale può essere la tassazione peggiore di una S.r.l. adesso sei pronto per verificare qual è la migliore efficacia fiscale disponibile per la tua società.

Qui in Italia, con una S.r.l., la migliore efficacia fiscale che puoi avere con una S.r.l. è la seguente:

  • Imposta sul reddito della S.r.l. 28% (Ires 24% + circa 4% di Irap);
  • Utilizzare il massimo dei rimborsi spesa possibili, in quanto tutto quello prelevato dall’amministrazione a titolo di rimborso è esente imposte e contributi;
  • Non avere soci lavoratori.

In questo modo sull’utile lordo della S.r.l. paghi solo il 28% di imposta sul reddito e l’amministratore ha modo di prelevare i rimborsi spesa a titolo di trasferta esente imposte e contributi.

Come hai visto con la tua S.r.l. hai modo di pagare le imposte e contributi sul 70% degli utili oppure il 28% degli utili.

Per poter fare il passaggio dalla peggiore tassazione della S.r.l. alla migliore efficacia fiscale ci sono semplicemente dei principi che puoi applicare e che ho voluto raggruppare qui.

Check list:

  1. L’amministratore è diverso dal socio?
  2. L’amministratore NON è un familiare del socio lavoratore?
  3. Il socio è un socio NON lavoratore? Lo può dimostrare?
  4. Il socio lavoratore ha un altro lavoro con almeno 26 ore di contratto e dal quale ottiene la maggior parte del reddito?
  5. Hai utilizzato il rimborso chilometrico per tutte le trasferte che l’amministratore ha fatto in nome e per conto della società?
  6. Hai utilizzato il rimborso forfettario (da utilizzare quando l’amministratore ha un compenso) per ogni giorno di trasferta dell’amministratore?
  7. Ti sei ricordato di utilizzare il rimborso analitico per le trasferte dell’amministratore?
  8. La sede della S.r.l. è in un altro comune rispetto al luogo delle trasferte?
  9. La sede della S.r.l. è presso la tua abitazione?
  10. Utilizzi degli spazi della tua casa per un motivo collegato all’attività della S.r.l.?

Grazie a questa check list ora conosci se hai del margine per applicare delle strategie nella tua S.r.l. per diminuire il carico fiscale fino al limite consentito dalla legge del 28%, cosa completamente diversa rispetto al 70% della peggiori tassazione vista in precedenza.

Adesso non ti rimane che capire come applicare questi principi della tua specifica S.r.l. in modo da fargli un vestito su misura.

Se incontrassi delle difficoltà nell’applicazione di quanto detto, non preoccuparti, ho creato un servizio specifico che ti consente di avere un esperto che verifica ogni mese gli elementi della check list in modo da capire se e quanto li puoi applicare per diminuire le imposte della tua S.r.l. .

Basta inviare una email a info@efficaciafiscale.com e nell’aggetto inserire “Informazioni Contabilità Controllata”.

Nella email inserisci il tuo numero di telefono e ti chiameremo per darti tutte le informazioni che ti servono per accedere al servizio.

Conclusione

Seguendo questa check list sei certo di capire se hai possibilità di diminuire il carico fiscale della tua S.r.l. per arrivare al punto di massima efficacia fiscale possibile e pagare il 28% di imposte.

Anche se ti accorgessi di pagare più imposte del dovuto non preoccuparti, perché hai a disposizione il servizio di Contabilità Controllata che ti consente di avere un esperto che ogni mese verifica questa check list per te ed essere certo di sapere se puoi utilizzare ulteriori strumenti per diminuire il carico fiscale della tua S.r.l. .

Questa check list è così potente che ho deciso di integrarla nella mia procedura mensile, chiamata Contabilità Controllata, che ho riservato solo ai clienti che hanno una S.r.l. e che collaborano con me.

In tutti i casi in cui hai un’azienda sappi che, se tu vuoi veramente dormire sonni tranquilli, proteggere il tuo patrimonio personale, proteggere il tuo investimento aziendale, tutelare la tua famiglia e il tuo futuro, la soluzione migliore risiede nell’utilizzare una S.r.l. .

Ma non basta.

Devi infatti anche verificare di: produrre utili in abbondanza, avere sempre la liquidità necessaria per far funzionare l’azienda regolarmente e utilizzare il più possibile strumenti di pianificazione fiscale nella tua società per ridurre le imposte della S.r.l. .

Stai però attento, perché gestendo in modo inappropriato una S.r.l., rischi di pagare più del 70% di imposte e contributi (tanto quanto una ditta individuale, ma solo con la S.r.l. puoi ridurre il carico fiscale complessivo).

Mentre, dal lato opposto, con una gestione fiscale efficace della S.r.l., le imposte possono essere ridotte fino al 28%.

Tra il 70% di carico tributario ed il 28%, ci sono vari strumenti di pianificazione fiscale che puoi utilizzare nella tua S.r.l. per tagliare il più possibile le imposte ed i contributi.

Più strumenti di risparmio fiscale specifici per la S.r.l. applichi e più riuscirai a ridurre le imposte ed i contributi avvicinandoti al 28%.

Strumenti di risparmio fiscale specifici per la S.r.l. che troverai scaricando il manuale che riceverai compilando il form qui in basso.

Tutte le volte che decidi di utilizzare una S.r.l. per la tua attività imprenditoriale, ricordati che puoi accedere al servizio della Contabilità Controllata.

Seguendo la procedura della Contabilità Controllata, puoi rendere la tua S.r.l. una macchina che ti genera costantemente più soldi di quelli che spendi, ogni anno sempre di più.

Ogni 12 mesi avrai una S.r.l. con più utili rispetto a prima, con più soldi in banca rispetto a prima e la possibilità di tagliare il carico fiscale della società dal 70% al 28%.

Tutto questo grazie all’applicazione dei principi di Efficacia Fiscale e al controllo mensile del bilancio della Contabilità Controllata nella tua S.r.l. .

In questo modo crei sempre più ricchezza per te e ottieni tutto il successo che ti meriti insieme alle persone a te care.

Se non puoi applicare la procedura della Contabilità Controllata con il tuo commercialista, non preoccuparti.

In alternativa puoi inviare una email direttamente a me all’indirizzo info@efficaciafiscale.com, con oggetto “Contabilità Controllata” e richiedere maggiori informazioni.

Invece, per ottenere gratuitamente altri strumenti di Efficacia Fiscale che ti consentono di diminuire le imposte della tua S.r.l., è sufficiente che compili il form qui sotto, inserendo la tua migliore email.

Riceverai un manuale che comprende una check list dettagliata dei principali strumenti che puoi utilizzare con la tua S.r.l. per ridurre il carico fiscale dal 70% al 28%.

Vuoi aprire una S.r.l. e vuoi maggiori informazioni?

Puoi scegliere uno dei 2 canali disponibili:

1) inserire la tua migliore email nel form qui sotto. Ciò ti consentirà di ricevere una email con un link che ti consentirà di scaricare il manuale gratuito con i 94 strumenti di risparmio fiscale che puoi utilizzare con la tua S.r.l. .

Al termine della lettura del manuale che scaricherai, potrai richiedere gratuitamente una consulenza per comprendere se puoi accedere ad un mese di Contabilità Controllata in omaggio per la tua S.r.l. (o la futura S.r.l.).

2) oppure puoi comprare il libro “Come ridurre le imposte della S.r.l.“ che trovi cliccando su questo link Prendere il libro da questo link ti permetterà, se lo vorrai, di acquistare una consulenza con me ad un prezzo scontato (euro 197 + Iva, invece che euro 497 + Iva).

Oltretutto, acquistando il libro da questo mio link, potrai ricevere gratuitamente a casa tua (o presso il tuo ufficio) anche la mia personale newsletter trimestrale cartacea, per sempre.

Se non ti è chiaro qualcosa, ricorda che il team di Efficacia Fiscale è a tua disposizione!

Che cosa aspetti a contattarci?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *