Ciao, ti do il benvenuto in questo articolo del blog di Efficacia Fiscale per tornare su un argomento che ho già trattato analizzandone però, questa volta, un aspetto diverso.

Nel podcast, dal quale trae origine questo articolo, ho voluto rispondere ad una domanda che mi è stata rivolta da un imprenditore: “si possono conferire criptovalute nella S.r.l. e, se sì, come?”

Penso che la risposta possa interessare molti e, per questo motivo, la rendo pubblica.

Come ben sai, se leggi i miei articoli sul blog www.efficaciafiscale.com, segui i miei video su YouTube ed ascolti i miei Podcast, sono un commercialista che ama lavorare, gomito a gomito, con gli imprenditori che hanno, o intendono costituire, una S.r.l. e che ama dare risposte concrete alle loro domande.

Un commercialista imprenditore che ama anche definirsi “divulgatore fiscale” proprio perché parto da domande concrete per trovare le soluzioni più adatte e condividerle con gli imprenditori.

Sei pronto a conoscere se si possono conferire criptovalute nella S.r.l. e, se è possibile, come farlo?

Allora, bando alle ciance and let’s go…

 

La domanda dell’imprenditore

Oggi andrò, insieme a te, a trovare la soluzione a una domanda che mi ha posto un imprenditore che mi segue su YouTube, qualche settimana fa, a seguito di un video sui 5 modi per inserire i beni nella S.r.l. .

Questo utente mi ha posto una domanda interessante, curiosa.

Faremo un ragionamento, io e te, e troveremo la soluzione a questa domanda che mi ha posto l’utente: “si possono conferire criptovalute nella S.r.l. e, se sì, come?”

 

Che cos’è il conferimento di una S.r.l.?

Per poter andare un po’ più in profondità dobbiamo conoscere il concetto di conferimento.

Per conferimento, a livello tecnico, sia che si parli con un notaio o con un commercialista, intendiamo l’atto con cui io, imprenditore, mette dei beni nella S.r.l., che hanno un certo valore, e, in cambio, ricevo una quota di quella società.

Non faccio un conferimento mettendo soldi, ma mettendo questo bene che è la criptovaluta e, quindi, in cambio ricevo un quantitativo di quote o, comunque, un valore di quota.

Sempre nell’ambito del conferimento, questo bene che è conferito, deve essere valutato da un perito, che in genere è un commercialista, perché siccome la S.r.l. offre una protezione patrimoniale molto forte su tutti i soci, ecco che la società l’unica cosa che può garantire ai terzi è il proprio capitale sociale.

Dunque, proprio per obbligo di legge, quando tu fai un conferimento nella tua S.r.l. devi rivolgerti, anche pagare un perito, che ti valuterà i beni che vai a conferire. Tu, poi, riceverai in cambio un certo valore di quota, che è uguale al valore dei beni che tu hai conferito.

 

Tu puoi benissimo conferire le criptovalute nella tua S.r.l.,ma….

A livello concettuale non c’è particolare problema, però il problema c’è a livello tecnico operativo (e questa cosa mi sa di averla già accennata in un podcast che ho fatto in precedenza sulla fiscalità delle criptovalute).

Ti dico questo perché quasi tutti i podcast che faccio derivano dalla mia esperienza diretta con gli imprenditori che hanno una S.r.l. .

Qualche settimana fa ho incontrato, per una consulenza, 3 o 4 imprenditori che avevano intenzione di fare degli investimenti acquistando criptovalute.

Sottolineo che era loro intenzione fare un investimento sul lungo periodo, e non sul breve; perciò, volevano acquistare criptovalute per poi rivenderle, ad esempio, dopo 10 anni. Quindi, volevano fare un investimento proprio patrimoniale sul lungo periodo.

Di conseguenza si sono messi al computer, hanno aperto tutti i portali possibili di acquisto cripto e si sono accorti che, questi portali, non permettevano loro di aprire degli account come persona giuridica, ossia come S.r.l., ma gli permettevano di aprire gli account solo come persona fisica.

E questo, di fatto, è il vero problema tecnico di acquisire o conferire criptovalute nella propria S.r.l. .

 

Problema tecnico nell’acquisire/conferire criptovalute e sua soluzione

Ti faccio un piccolo ripasso per permetterti di comprendere al meglio.

Quando tu sei imprenditore, hai una S.r.l. e vuoi valutare di fare investimenti in criptovalute, puoi:

  • acquistare le cripto come persona fisica, aprendo un account a tuo nome (oppure acquistare un Wallet a nome della società);
  • puoi, in alternativa, acquistare la criptovalute con i soldi della S.r.l. (ovviamente le criptovalute vanno tra i beni delle società) aprire un account a nome della S.r.l. .

Peccato che, siccome non ti permettono di aprire questo account come persona giuridica, non potresti accedere a questa opportunità di conferire o acquistare le cripto a nome della S.r.l., appunto perché non potresti aprire questi account, questi Wallet, o quello che è, a nome della società, ma solo come persona fisica.

Provo a fornirti, comunque sia, una mia idea.

Apro, prima, una piccola parentesi.

Non sono esperto di criptovalute (in questi ultimi mesi ho fatto maggiori ricerche), non faccio io investimenti diretti, quindi, anche la mia terminologia al riguardo è molto semplice. Ad esempio, non so bene se questi portali si chiamano Wallet, o meno e come sono.

Pertanto, io ti riporto l’esperienza diretta con i miei clienti.

In sostanza, mi hanno proprio fatto presente che loro rimanevano bloccati nel momento in cui cercavano di acquistare delle criptovalute come S.r.l., perché il sistema non permetteva loro di acquistarle come persona giuridica, ma solo come persona fisica.

Quindi, quale soluzione si può adottare?

Anche se l’aspetto tecnologico non ci aiuta nel fare l’intestazione delle criptovalute ad una S.r.l., a mio parere comunque, a livello giuridico, a livello concettuale, le cripto potrebbero essere cointestate alla S.r.l.; perché, la S.r.l. può, di fatto, acquistare i beni.

O, almeno, ti dico che, attualmente, non c’è nulla contro al fatto di acquistare le criptovalute con una S.r.l. .

Dobbiamo sapere, però, che c’è questo meccanismo.

Ossia, che tu dovrai acquistarle direttamente dal conto corrente della S.r.l. e, in qualche modo, dovrai aprire un Wallet, che farai comunque a livello personale, e riportare queste cripto in contabilità.

Purtroppo, lo so che è brutto anche da dire, ti troverai in un sistema in cui tu avrai le tue criptovalute in contabilità nella tua S.r.l., però il documento, il Wallet che è proprietario di queste cripto, sarà ancora intestato a te.

So che potrà sembrare strano, so che può lasciare anche un po’ di dubbi; però, attualmente, io ti direi che non c’è nulla che ti vieta nell’acquisto delle cripto a nome della S.r.l., anche se, tecnicamente, il Wallet (o l’account Exchange) è a nome tuo.

L’importante è riportare la cripto nella contabilità della S.r.l. e tra lo Stato patrimoniale, nell’attivo come un bene e, ovviamente poi, pagarci le imposte tanto quanto questo bene fosse, realmente, tra i beni della S.r.l. .

Quindi, eventualmente, pagarci la plusvalenza quando si venderà questa criptovaluta.

Ecco, siccome c’è questa cosa nell’ambito dell’acquisto di una cripto da parte di una S.r.l., volendo può essere utilizzata anche nell’ambito di un conferimento.

La cripto può essere conferita in S.r.l., pertanto tu avrai, comunque, un perito che ti farà la valutazione di questa criptovaluta, avrai un notaio che ti farà, benissimo, l’atto e ti quantificherà il valore delle quote che ricevi.

Quindi, ti troverai semplicemente, alla fine di questo conferimento, con una situazione in cui la cripto è intestata, diciamo a livello formale, a nome della società.

Il Wallet sarà, comunque, ancora a nome tuo (se l’aspetto tecnologico non ci aiuta) e tu avrai una quota di S.r.l. che è pari al valore delle cripto che hai conferito.

Di conseguenza, in generale, ti dico che puoi benissimo fare il conferimento delle criptovalute, però c’è questo aspetto tecnico che potrebbe dare un po’ di problemi, o potrebbe in qualche modo creare un piccolo vincolo, perché c’è un po’ di incertezza e, guarda caso, in Italia, l’incertezza è una cosa con cui dobbiamo, certe volte, un po’ convivere.

Pertanto, puoi benissimo farlo, non è una cosa illegale, però c’è questo aspetto che, secondo me, tra qualche anno sicuramente miglioreranno, o comunque sistemeranno, perché tanto non c’è niente di particolare o di strano su questa cosa.

Anzi, ti potrei anche dire, e poi faccio l’ultimo commento prima delle conclusioni, che quando ci sono anche i passaggi di società, i passaggi di azienda, i conferimenti, le fusioni non sono mai cose che vengono sempre perfettamente lineari.

 

 

Ci sono sempre delle cose che vanno un po’ smussate.

Ovviamente è nostro compito fare queste cose e smussarle in maniera legale, perché, nel caso in cui agissimo in maniera illegale e fossimo scoperti, ne pagheremmo le conseguenze.

Però se, quando noi facciamo questo passaggio non facciamo niente di strano o di illegale, ecco che il passaggio si può fare (anche se, magari, non è perfetto).

In questo caso, anche se tu non hai un Waller intestato alla S.r.l., perché magari fisicamente il sistema non te lo permette proprio, non te lo fa acquistare, ecco che, di fatto, se fai un conferimento (e questo conferimento è riconosciuto tramite un perito che ti valuta il bene e il notaio che ti fa l’atto) ecco che lo Stato italiano, e l’Agenzia delle Entrate, ne è consapevole.

Quindi, anche se ancora c’è un problema di Wallet, a mio parere non c’è nulla che ti vieta di fare questa cosa.

In sostanza, tutto questo per dirti che, anche se c’è un po’ di incertezza attualmente, lo puoi fare, perché non ci sono cose brutte o negative dietro.

Questo è tutto quello che voglio condividere con te oggi, ovviamente ti ricordo sempre che, sul mio blog www.efficaciafiscale.com, puoi scaricare gratuitamente un manuale con oltre 94 strumenti di Efficacia Fiscale che ti permetteranno di tagliare le imposte, contributi tuoi personali come imprenditore, utilizzando la legge attribuita alla S.r.l. .

Sempre all’interno del manuale troverai tutto quello che devi fare per lavorare a un livello successivo con me, ossia acquistando la consulenza di Efficacia Fiscale per poter applicare al meglio tutti gli strumenti di risparmio fiscale nella tua specifica posizione e nel caso per, poi, portare la contabilità della tua s.r.l. da me, utilizzando la procedura della contabilità controllata che mi consentirà di trasformare la tua S.r.l. in un bancomat da cui prelevare più soldi rispetto a quelli che spendi.

Detto questo ti ringrazio dell’attenzione e noi ci aggiorniamo alla prossima puntata.

Ciao a presto.

 

Conclusioni

Grazie alle informazioni contenute in questa circolare, ora sai che puoi conferire criptovalute nella tua S.r.l., prestando però attenzione a precisi passaggi da seguire.

In tutti i casi in cui hai un’azienda sappi che, se tu vuoi veramente dormire sonni tranquilli, proteggere il tuo patrimonio personale, proteggere il tuo investimento imprenditoriale, tagliare le imposte ed i contributi, tutelare la tua famiglia e il tuo futuro, la soluzione migliore risiede nell’utilizzare una S.r.l. .

Ma non basta.

Devi infatti anche verificare di:

  1. produrre utili in abbondanza nella S.r.l.,
  2. avere sempre la liquidità necessaria per far funzionare la S.r.l. regolarmente e…
  3. utilizzare il più possibile strumenti di risparmio fiscale, riservati per legge alla S.r.l., nella tua società per ridurre le imposte e contributi dell’imprenditore.

Stai però attento, perché gestendo in modo inappropriato una S.r.l., rischi di pagare più del 70,72% di imposte e contributi (tanto quanto una ditta individuale).

Mentre, dal lato opposto, con una gestione fiscale efficace della S.r.l., le imposte possono essere ridotte fino al 28%.

Tra il 70,72% di carico tributario ed il 28%, ci sono vari strumenti di pianificazione fiscale che puoi utilizzare grazie alla tua S.r.l. per tagliare il più possibile le imposte ed i contributi Inps.

Più strumenti di risparmio fiscale specifici per la S.r.l. applichi e più riuscirai a ridurre le imposte ed i contributi avvicinandoti al 28%.

Strumenti di risparmio fiscale specifici per la S.r.l. che troverai scaricando il manuale che riceverai compilando il form qui in basso.

Tutte le volte che decidi di utilizzare una S.r.l. per la tua attività imprenditoriale, ricordati che puoi accedere al servizio della Contabilità Controllata.

Seguendo la procedura della Contabilità Controllata, puoi rendere la tua S.r.l. una macchina che ti genera costantemente, ogni anno, più soldi di quelli che spendi.

Ogni anno avrai una S.r.l. con più utili rispetto a prima, con più soldi in banca rispetto a prima e la possibilità di tagliare il carico fiscale della società dal 70,72% al 28%.

Tutto questo grazie all’applicazione dei principi di Efficacia Fiscale e al controllo mensile dei numeri del bilancio della S.r.l. utilizzando la procedura della Contabilità Controllata.

In questo modo crei sempre più ricchezza per te e ottieni tutto il successo che ti meriti insieme alle persone a te care.

Se non puoi applicare la procedura della Contabilità Controllata sulla tua S.r.l. con il tuo commercialista, non preoccuparti.

In alternativa puoi inviare una e-mail direttamente a me all’indirizzo info@efficaciafiscale.com, con oggetto “Contabilità Controllata” e richiedere maggiori informazioni, specificando nella e-mail di quali informazioni hai bisogno, ma sapendo che non ti faremo mai dei “preventivi per la tenuta della contabilità”.

Perché se vuoi collaborare con me (portando la contabilità della tua S.r.l. da me o per aprire una nuova S.r.l.) dovrai prima acquistare la consulenza di Efficacia Fiscale – http://bit.ly/2NceH5z -.

Solo dopo aver fatto la consulenza con me riceverai il prezzo per il servizio della Contabilità Controllata se reputiamo – io e te – che collaborare insieme sia utile per entrambi.

Invece, per ottenere gratuitamente altri strumenti di Efficacia Fiscale che ti consentono di diminuire le imposte della tua S.r.l., è sufficiente che compili il form qui sotto, inserendo la tua migliore e-mail.

Riceverai gratuitamente un manuale che comprende una check list dettagliata dei principali strumenti per ridurre il carico fiscale dal 70,72% al 28% utilizzando la tua S.r.l. (sono più di 94).

Vuoi aprire una S.r.l. e vuoi maggiori informazioni?

Se vuoi informazioni fiscali gratuite ma “lente” puoi mettere un commento in fondo a questo articolo (rispondo a tutti i commenti del blog una volta ogni uno/due settimane).

Se, invece, hai fretta di ottenere migliori informazioni fiscali per la S.r.l. in minor tempo (risparmiando tempo e, quindi, denaro), allora segui in successione questi due passaggi che ti consentono di interagire ad un livello più alto con me:

1. Prima di tutto inserisci la tua migliore e-mail nel form qui sotto. Ciò ti permetterà di scaricare gratuitamente il manuale con oltre 94 strumenti di risparmio fiscale che puoi utilizzare con la tua S.r.l. .

Al termine della lettura del manuale che scaricherai, potrai richiedere una consulenza gratuita per comprendere se puoi accedere ad un mese di Contabilità Controllata in omaggio per la tua S.r.l. (o la futura S.r.l.).

2. Per secondo acquista il libro “Come ridurre le imposte della S.r.l.” che trovi cliccando su questo link http://bit.ly/2mpvMva.

Prendere il libro da questo link ti permetterà di acquistare una consulenza con me ad un prezzo bonus (invece che € 497,00 + Iva, pagherai € 197,00 + Iva. Che corrisponde ad un risparmio del 60,36%).

Se non ti è chiaro qualcosa, ricorda che il team di Efficacia Fiscale è a tua disposizione!

Che cosa aspetti a contattarci?

Articoli correlati

2 thoughts on “Come conferire criptovalute nella S.r.l.”

  1. Ho avuto modo di seguire seppur casualmente un primo video su YouTube e voglio complimentarmi per la serietà delle informazioni che vengono da te divulgate, cosa rara in questo tempi e ancor di più in rete. ..Tutti insegnano qualcosa, magari senza neanche conoscere… Le info che trasmetti sono di valore e comunicate nei toni e nei modi corretti .Chi ti sei rive é un imprenditore ormai 60 enne te ha operato con un gruppo di svariate aziende e ora ritirato per problemi di salute. Ciò che spieghi è esattamente ciò che si faceva cercando in ogni “volutamente “piccola srl di ottimizzare fiscalmente ogni dettaglio replicando enne volte lo stesso sistema…… Allora queste consulenze di qualità costava molto ed era indispensabile dimensioni molto elevate e gruppi x poterle ammortizzare .
    Ora seguendo te le persone apprendono molto .Specializzato e serio .Cosa rara…buon lavoro a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.