Ciao, ti do il benvenuto in questo nuovo articolo del blog Efficacia Fiscale per approfondire un argomento che ho trattato in un podcast, ma che non è frutto di una mia consulenza.

Anche a me capita di prendermi qualche pausa dal lavoro, ma la mia indole di commercialista/imprenditore mi porta sempre ad analizzare quasi tutto il possibile sotto l’aspetto della contabilità e fiscalità del nostro bel Paese.

Questa volta l’occasione l’ho colta sfogliando, sul cellulare, pagine riguardanti il calcio.

“Che c’entra, ti domanderai, il calcio con la contabilità ed il Fisco?”

Prima di toglierti questa curiosità ti invito ad iscriverti, se già non lo sei, al mio blog www.efficaciafiscale.com.

In questo modo avrai accesso al materiale che metto gratuitamente a disposizione degli utenti registrati (oltre a trovare tanti altri articoli che potrebbero esserti utili).

Non dimenticare che puoi trovarmi in video e in diretta sul canale YouTube Commercialista Calisti e che, se vuoi impegnare il tempo libero approfondendo la conoscenza della fiscalità delle S.r.l., ci sono i miei Podcast pronti per te 😊.

Ed ora sei pronto a scoprire quali pensieri e ragionamenti mi hanno condotto a scrivere questo nuovo articolo, un po’ atipico?

Bando alle ciance and let’s go…

 

Premessa

Caro imprenditore, ti do il benvenuto in questo nuovo podcast del blog di Efficacia Fiscale, il blog con le soluzioni fiscali specifiche per tutti gli imprenditori che hanno una S.r.l. o che ne vogliono costituire una nuova.

Oggi farò un podcast molto, molto, breve perché voglio condividere con te un pensiero semplice ma che riguarda un concetto importante.

Mi capita, come penso capiti a tutti, magari tra un impegno e l’altro, di distrarmi sfogliando, sul cellulare, le pagine di informazioni relative al calcio.

Premetto che non sono un fanatico del calcio.

Mi piace, però, un po’ vedere come le squadre si comportano a livello di acquisto e vendita di calciatori e come questi vengono iscritti nel bilancio societario.

Quindi, il motivo, più che da appassionato dello sport, è riconducibile alla contabilità.

Mi interessa vedere come i calciatori vengono iscritti in bilancio, giusto per capire quanto una squadra di calcio è brava a valorizzare un’attività che è in bilancio, perché i calciatori, di fatto, sono delle attività aziendali (un po’ come se fossero dei beni strumentali).

In una di questi momenti di distrazione mi è capitato di vedere un’informazione relativa ai giocatori svincolati di serie B.

Ho trovato un articolo, non mi ricordo su quale sito, in cui venivano raggruppate tutte le squadre di serie B con l’elenco dei giocatori svincolati, ossia quelli che potevano “andare via” a costo zero.

Ti dico questo perché, anche l’azione stessa di poter prendere un giocatore svincolato, appunto a parametro zero da parte di una società, e poi, magari dopo 2/3 anni, venderlo per qualche milione di euro, produce “valore”, ossia utile per la società.

E, questa cosa, mi ha incuriosito.

È stato un interesse, come dicevo, di momentanea distrazione, non stavo svolgendo una ricerca lavorativa.

Ho, comunque, proseguito cliccando sull’articolo e continuando la lettura sulle squadre di serie B e sui calciatori, ho notato che, ovviamente, non tutte le squadre avevano giocatori svincolati, però, alcune ne avevano vari, probabilmente dovuto al fatto di diminuire il totale del costo degli ingaggi della società.

 

Qual è la forma giuridica d’impresa utilizzata da quasi la metà delle squadre di calcio di serie B?

Proseguendo la lettura dell’articolo la mia attenzione si è soffermata sulla forma giuridica che avevano le società di queste squadre di serie B.

La cosa che ho trovato molto interessante è stata che, circa la metà delle squadre di serie B, erano costituite sotto forma di S.p.A., ossia società per azioni, molto probabilmente non quotate, perché anche in serie A penso che poche società, alla fin fine, siano quotate in un mercato regolamentato.

Per esempio, se ben ricordo, sia la Roma che anche la Juventus, hanno le quote valutate in un mercato telematico che si può scambiare, giorno per giorno.

Nello stesso modo, mi sono accorto che metà della lista delle squadre di serie B che avevano giocatori svincolati, erano costituite sotto forma di S.r.l. .

Questa cosa mi ha un po’ stupito perché, ti dico la verità, capisco che nella serie B ci siano meno soldi rispetto alla serie A, però, comunque, nella serie B milioni di euro possono girare di sicuro o, comunque, non è raro, secondo me, trovare squadre di serie B che abbiano un certo volume di fatturato sicuramente superiore ai milioni di euro.

Anche in serie B ci sono imprenditori che, comunque, fanno investimenti.

E investimenti anche importanti.

Imprenditori che, invece di costituire la propria azienda sotto forma di S.p.A., preferiscono la S.r.l. perché, probabilmente, sotto un punto di vista reale la S.r.l. è ancora una forma giuridica che è utile nel momento in cui si fanno milioni di euro.

Premetto che ho, comunque, dei clienti (a cui faccio solo l’analisi di bilancio), che fatturano milioni e sono ancora sotto forme di S.r.l. .

Però, osservare questa lista di squadre di serie B (livello sportivo già bello importante), e vedere che, metà di queste squadre, è ancora sotto forma di S.r.l. mi ha fatto capire che le S.r.l. rappresentano uno strumento adatto sia per le piccole realtà come la nostra, sia per società che fatturano milioni di euro, tanto quanto stanno facendo metà delle squadre di serie B.

La S.p.A. ha, di sicuro, una sua utilità, però, in contesti molto più particolari, diciamo, di nicchia.

La S.r.l., sicuramente, è la forma giuridica che è più utile nell’80/90% della nostra vita quotidiana di imprenditori.

Ti ho riportato queste cose semplicemente per dirti che, personalmente, quello che mi ha di più stupito è stato il fatto di vedere che metà delle squadre di serie B siano S.r.l. (puoi andare a verificare tu stesso).

Probabilmente il motivo è perché la S.r.l. garantisce la sicurezza patrimoniale, di fatto tanto quanto una S.p.A., con l’aggiunta di maggiori strumenti di efficacia fiscale.

A volte ci dimentichiamo di questo particolare, però, prova a pensare: “se metà delle squadre di serie B utilizzano la S.r.l. come forma giuridica, quasi sicuramente lo faranno perché è una forma giuridica che è sicuro che ti protegge da eventuali dissesti, ma ci saranno di certo anche dei motivi di origine fiscale”.

Avviamoci alle conclusioni

Ricordati, quindi, che la S.r.l. ti protegge a livello patrimoniale, ossia di tutti i debiti che ricadono sulle S.r.l., in qualche modo, ne risponde solo al S.r.l. .

Quindi, lascia il tuo patrimonio protetto, quello della tua famiglia protetto, quello del tuo coniuge protetto oppure, ancora meglio, i soldi che accantoni per il futuro dei tuoi figli sono protetti dagli imprevisti dell’attività aziendale.

In più ti permette di tagliare al meglio le imposte ed i contributi, cosa che non possono fare le ditte individuali o le società di persone per tagliare le imposte e i contributi.

Ovviamente devi conoscere gli strumenti di efficacia fiscale.

È quasi certamente impossibile che tu riesca a dedicare così tanto tempo nella ricerca per trovare tutti questi strumenti di efficacia fiscale, perché sennò tu non faresti più l’imprenditore ma il mio lavoro.

Pertanto, per facilitarti nel capire come tagliare il maggior numero di imposte e contributi ti metto a disposizione, in maniera completamente gratuita, una checklist con oltre 94 strumenti di efficacia fiscale, che tu puoi utilizzare grazie alla tua S.r.l. . La puoi trovare sul mio blog, www.efficaciafiscale.com.

Sul sito troverai semplici indicazioni per lasciare la tua e-mail, per ricevere nuovi aggiornamenti e potrai scaricare il mio manuale.

All’interno troverai la lista con oltre 94 strumenti di efficacia fiscale; dico oltre perché è iniziata con 94, ma in realtà ce ne sono di più, perché la aggiorno ogni tanto, quando mi vengono in mente nuove idee.

Oltre a questa, troverai come poter lavorare con me a un livello successivo, essenzialmente con due prodotti.

Il primo è la consulenza di Efficacia Fiscale, ossia la consulenza che fai direttamente con me, durante la quale io aggancio nella tua S.r.l., o comunque nella tua futura S.r.l., il maggior numero di strumenti di efficacia fiscale per risparmiare il maggior numero di imposte e contributi.

Il secondo prodotto, invece, è la Contabilità Controllata.

Ossia, nel momento in cui tu vuoi portare da me la tua S.r.l., ecco che io ti faccio controllare i numeri del bilancio della tua S.r.l., ogni mese, dai miei collaboratori.

Perché questo?

Perché grazie al controllo numerico dei dati di bilancio della tua S.r.l., io sono sicuro che, ogni mese, tu avrai più utile, avrai più liquidità per poter pagare regolarmente i tuoi fornitori e avrai il maggior numero di imposte e contributi tagliati, grazie appunto agli strumenti riservati alla tua S.r.l. .

Se noi ripetiamo questa procedura almeno una volta ogni mese, io sono sicuro che, entro l’anno, tu avrai trasformato la tua S.r.l. in un bancomat da cui prelevare più soldi rispetto a quelli che spendi.

Il mio ragionamento è questo: se tu avrai più soldi, sarai più’ felice e sarai contento di collaborare con me e mi pagherai regolarmente e saremo soddisfatti entrambi.

Quindi, se tu hai più soldi, sei più felice di collaborare con me e mi paghi regolarmente.

Detto questo, ti ringrazio dell’attenzione e noi ci aggiorniamo alla prossima puntata. Ciao a presto.

 

Conclusioni

Grazie a questo articolo ora hai avuto modo di conoscere i vantaggi che la S.r.l. offre, osservandoli anche da un punto di vista inusuale.

In tutti i casi in cui hai un’azienda sappi che, se tu vuoi veramente dormire sonni tranquilli, proteggere il tuo patrimonio personale, proteggere il tuo investimento imprenditoriale, tagliare le imposte ed i contributi, tutelare la tua famiglia e il tuo futuro, la soluzione migliore risiede nell’utilizzare una S.r.l. .

Ma non basta.

Devi, infatti, anche verificare di:

  1. produrre utili in abbondanza nella S.r.l.,
  2. avere sempre la liquidità necessaria per far funzionare la S.r.l. regolarmente e…
  3. utilizzare il più possibile strumenti di risparmio fiscale, riservati per legge alla S.r.l., nella tua società per ridurre le imposte e contributi dell’imprenditore.

Stai però attento, perché gestendo in modo inappropriato una S.r.l., rischi di pagare più del 70,72% di imposte e contributi (tanto quanto una ditta individuale).

Mentre, dal lato opposto, con una gestione fiscale efficace della S.r.l., le imposte possono essere ridotte fino al 28%.

Tra il 70,72% di carico tributario ed il 28%, ci sono vari strumenti di pianificazione fiscale che puoi utilizzare grazie alla tua S.r.l. per tagliare il più possibile le imposte ed i contributi Inps.

Più strumenti di risparmio fiscale specifici per la S.r.l. applichi e più riuscirai a ridurre le imposte ed i contributi avvicinandoti al 28%.

Strumenti di risparmio fiscale specifici per la S.r.l. che troverai scaricando il manuale che riceverai compilando il form qui in basso.

Tutte le volte che decidi di utilizzare una S.r.l. per la tua attività imprenditoriale, ricordati che puoi accedere al servizio della Contabilità Controllata.

Seguendo la procedura della Contabilità Controllata, puoi rendere la tua S.r.l. una macchina che ti genera costantemente, ogni anno, più soldi di quelli che spendi.

Ogni anno avrai una S.r.l. con più utili rispetto prima, con più soldi in banca rispetto a prima e la possibilità di tagliare il carico fiscale della società dal 70,72% al 28%.

Tutto questo grazie all’applicazione dei principi di Efficacia Fiscale e al controllo mensile dei numeri del bilancio della S.r.l. utilizzando la procedura della Contabilità Controllata.

In questo modo crei sempre più ricchezza per te e ottieni tutto il successo che ti meriti insieme alle persone a te care.

Se non puoi applicare la procedura della Contabilità Controllata sulla tua S.r.l. con il tuo commercialista, non preoccuparti.

In alternativa puoi inviare una e-mail direttamente a me all’indirizzo info@efficaciafiscale.com, con oggetto “Contabilità Controllata” e richiedere maggiori informazioni, specificando nella e-mail di quali informazioni hai bisogno, ma sapendo che non ti faremo mai dei “preventivi per la tenuta della contabilità”.

Perché se vuoi collaborare con me (portando la contabilità della tua S.r.l. da me o per aprire una nuova S.r.l.) dovrai prima acquistare la consulenza di Efficacia Fiscale – http://bit.ly/2NceH5z -.

Solo dopo aver fatto la consulenza con me riceverai il prezzo per il servizio della Contabilità Controllata se reputiamo – io e te – che collaborare insieme sia utile per entrambi.

Invece, per ottenere gratuitamente altri strumenti di Efficacia Fiscale che ti consentono di diminuire le imposte della tua S.r.l., è sufficiente che compili il form qui sotto, inserendo la tua migliore e-mail.

Riceverai gratuitamente un manuale che comprende una check list dettagliata dei principali strumenti per ridurre il carico fiscale dal 70,72% al 28% utilizzando la tua S.r.l. (sono più di 94).

Vuoi aprire una S.r.l. e vuoi maggiori informazioni?

Se vuoi informazioni fiscali gratuite ma “lente” puoi mettere un commento in fondo a questo articolo (rispondo a tutti i commenti del blog una volta ogni uno/due settimane).

Se, invece, hai fretta di ottenere migliori informazioni fiscali per la S.r.l. in minor tempo (risparmiando tempo e, quindi, denaro), allora segui in successione questi due passaggi che ti consentono di interagire ad un livello più alto con me:

  1. Prima di tutto inserisci la tua migliore e-mail nel form qui sotto. Ciò ti permetterà di scaricare gratuitamente il manuale con oltre 94 strumenti di risparmio fiscale che puoi utilizzare con la tua S.r.l. 

Al termine della lettura del manuale che scaricherai, potrai richiedere una consulenza gratuita per comprendere se puoi accedere ad un mese di Contabilità Controllata in omaggio per la tua S.r.l. (o la futura S.r.l.).

  1. Per secondo acquista il libro “Come ridurre le imposte della S.r.l.” che trovi cliccando su questo link http://bit.ly/2mpvMva.

Prendere il libro da questo link ti permetterà di acquistare una consulenza con me ad un prezzo bonus (invece che € 797 + Iva, pagherai € 397 + Iva. Che corrisponde ad un risparmio del 50,18%).

Se non ti è chiaro qualcosa, ricorda che il team di Efficacia Fiscale è a tua disposizione!

Che cosa aspetti a contattarci?

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.